Cotone

Il cotone è una materia prima conosciuta fin dall’antichità e dall’antichità viene commercializzata.

La pianta del cotone, da cui si ricava la fibra, è un arbusto alto più o meno 1 metro e mezzo. Le capsule di bambagia esplodono e viene fatta la raccolta. Il cotone è utilizzato soprattutto per la produzione di tessuti ma in tempi moderni, con il progresso della scienza, ha visto nascere nuovi usi (es. Edilizia).

Dove viene prodotto?

Il cotone è prodotto soprattutto in Cina, Stati Uniti ma la Cina oltre a consumare tutta la propria produzione è anche uno dei più grandi importatori al mondo.
In europa è l’Italia il primo importatore di cotone.

Questo nasce dal fatto che in Cina il cotone è molto richiesto in quanto è il primo paese la mondo per produzione di tessuti ed abbigliamento.

Perchè investire nel cotone?

Si tratta di una materia prima interessante sulla quale vale la pena investire o speculare per il grande volume di prodotto scambiato nel mercato finanziario. Come gran parte delle materie prime anche questa è soggetta ad oscillazioni derivanti dalle decisioni sul commercio mondiale.

Come investire nel Cotone?

Sicuramente sono l’analisi tecnica ed i trend storici la via maestra per fare trading sul cotone. Tuttavia in tempi recenti il cotone è stato oggetto di dibattito tra i vari produttori mondiali che si sono contestati “incentivi illegittimi” ed hanno visto uno scontro di pareri a livello internazionale.

Queste vicende spiegano come il cotone sia quindi una commodities che puo’ essere soggetta anche a variazioni frutto di decisioni politici, in questo caso si puo’ puntare anche sul day trading.